Amore di mamma

Tanti genitori si lamentano con gli insegnanti dei propri figli perchè gli danno troppi compiti, troppi esercizi a casa, rubando del tempo al gioco dei loro pargoli e, di conseguenza, del tempo per i loro svaghi….

Ecco, che una mamma di altri tempi, dove nessuno si sarebbe sognato di criticare il metodo di insegnamento, decide di “adattarsi” a queste nuove generazioni… e scrive così, una lettera al datore di lavoro della figlia…

Giusto per ridere, la Signora Ballarini pubblica:

La lettera di una settantenne, per il datore di lavoro della figlia.

E con una mamma così non si poteva pretendere una figlia diversa… Chiara M. Ballarini

Di Cinzia Somma

Credit immagine: http://blog.pianetamamma.it/

Written By
More from Cinzia Somma

1985-2017 L’Altra Ciriè 32 anni dopo

Mi sono ritrovata tra le mani il n° 0 dell anno 1...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *