Palio dei Borghi: ecco il programma

Giovedì 11 maggio c’è stata la presentazione ufficiale del programma per la 13^ edizione del Palio dei Borghi.

Nella sala consiliare di Palazzo D’Oria il sindaco Loredana Devietti, con il presidente dell’Associazione “La spada nella Rocca”, Giorgio Fornero, hanno aperto la serata  con tutti i ringraziamenti del caso per aver fatto sì che anche quest anno si realizzasse questo evento che coinvolge tutta la cittadina.

La presentazione del programma, dei borgomastri e delle damigelle è toccata invece a Barbara Re, che da anni rappresenta al palio dei Borghi, la marchesa Margherita di Savoia.

La manifestazione si aprirà venerdì 16 giugno alle ore 20.00 con la cena in bianco e con i colori dei Borghi in festa: questa cena dovrà, in tutto e per tutto, quindi anche nel cibo e nel modo di vestire,  seguire i colori del borgo stesso.

Sarà interessante vedere come si sbizzarriranno gli “improvvisati cuochi” per sposare colori e gusti nei piatti proposti.

Dalle 21.00 la Marchesa di Savoia e i Cavalieri gireranno per tutti i 6 borghi: San sudario, Devesi, Rossetti, Loreto, San Martino e San Rocco.

Sabato si aprirà la serata con la sfilata per le vie del centro, la partenza da Piazza San Martino e arrivo in Corso Martiri della Libertà, dove gli atleti del borgo si sfideranno al tiro con l’arco e al tiro alla fune.

Domenica 18 la festa avrà inizio con la Messa in Duomo e la benedizione finale di atleti e cavalieri.

Possibilità di pranzare in Viale Martiri della Libertà, dove gli esercenti della zona si sono attrezzati per l’occasione. Dalle 15, dopo la sfilata che partirà da Villa Remmert, i borghi si sfideranno nuovamente in semifinali e finali di tiro con l’arco, tiro alla fune e staffetta podistica.

Naturalmente sia sabato che domenica, sarà possibile assistere alle sfide e partecipare al tifo per la propria squadra, in maniera completamente gratuita.

Alle 19, in chiusura della festa, ci sarà la premiazione con relativa consegna della Spada al borgo vincitore.

Non ci resta che aspettare e prepararci a fare il tifo per il nostro borgo, ma naturalmente lo spirito sportivo deve prevalere su tutto, quindi… che vinca il migliore!

Ah! in ultimo, ma non per ultimo un ringraziamento particolare a Valentina Caiolo, che, con la disponibilità che la contraddistingue sempre, mi ha dato tutte le informazioni di cui necessitavo per scrivere questo articolo… Valentina una di noi!!!

di Cinzia Somma

Credit immagine: http://www.ilrisveglio-online.it

Written By
More from Cinzia Somma

Quadreria D’Oria, gran classe in esposizione

Questa mattina c’è stata l’inaugurazione della quadreria dei D’Oria, evento al quale...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *