Amore e riflessione…

Nelle coppie ci va libertà. C’è bisogno di respiro. Bisogna aver modo di muovere le braccia e la mente.

Possedere ed essere posseduti non è mai amore. C’è sempre tutto un mondo attorno. Lo si può scoprire insieme, certo. Ma ci sono attimi in cui si sente il bisogno di vedere cosa si è capaci di fare anche da soli.

Ci sono piccole esperienze che bisogna condividere con la propria compagna o il proprio compagno solo tramite racconto. C’è bisogno di ingrandire piccoli eventi e di far fantasticare e magari anche un po’ arrabbiare chi sta di fronte a noi da sempre.

Ovviamente ci va rispetto incondizionato altrimenti non si deve dare vita ad una coppia, ma si deve vivere senza dare speranze e senza pretendere di riceverle.

Il logorio dell’amore spesso arriva proprio da questa condizione di non lasciare adito a chi amiamo di costruirsi uno spazio tutto suo. E allora imperversano le PlayStation, i social e tutto ciò che si può fare dentro le quattro mura della propria casa sotto gli occhi vigili di chi ha paura di perderci.

Poi magari sbaglio, ed il vero amore è condividere sempre e tutto.

Magari il vero amore è annullare il proprio io per dar vita ad una nuova unica e indissolubile esistenza.

Che ne pensate?

Di Alessandro Baccetti

Credit immagine: http://media-s3.blogosfere.it/

More from Alessandro Baccetti

da Principini e Principesse a…Bulli

Visto che si parlava di bullismo vorrei condividere un post dal mio...
Read More

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *