Il Viale di Corso Martiri

Abbiamo tutti un posto che consideriamo speciale.

Quel posto che ci ricorda un sacco di cose. Il posto dove abbiamo passato momenti importanti.

Magari in quel posto non è neppure mai successo nulla di speciale.

Magari è solo un posto dove ci siamo ritrovati sereni. Spensierati. Dove abbiamo semplicemente camminato per anni e anni senza neppure renderci conto di dove ci trovassimo.

Posti in cui ci rechiamo ancora adesso senza un apparente motivo. È un posto particolare della nostra città che ci ha visto nascere e crescere.

Magari che ci ha visto scorrazzare da bambini sulla ghiaia ai piedi di un monumento cittadino.

Magari quel posto dove ci siamo sbucciati le ginocchia e dove abbiamo fatto il primo giro in bici senza rotelle. Il posto dove abbiamo fumato di nascosto la prima sigaretta o dove abbiamo dato il primo bacio.

E poi crescendo magari sarà stato il posto dove abbiamo portato i nostri figli sul passeggino e senza rendercene conto abbiamo fatto in modo che il ricordo non si spegnesse.

E noi dell’Altra Ciriè in questi anni, lo abbiamo fotografato in tutte le stagione e lo abbiamo visto spogliarsi e rivestirsi di un po’ tutti i colori . di

Alessandro Baccetti

More from Alessandro Baccetti

Renato dov’è???

E scusate il ritardo… E da un po’ che voglio scrivere questo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *