Di Cabala e di Calcio

Tempi duri per l’amministrazione comunale, costretta a fare i conti non solo con la gestione ordinaria, ma anche con il campionato di calcio e questi “scalmanati tifosi del Napoli”, così pronti a lasciarsi andare a bagordi e festeggiamenti…

Già perché se a vincere sono Milan, Inter e Juve, allora si dormono sogni tranquilli nella città di charme, ma se a trionfare è la squadra partenopea allora son dolori per la sonnacchiosa e benpensante Ciriè.

E allora via alle ordinanze che vietano o limitano botti schiamazzi e alcolici, perché festeggiare va bene, ma con moderazione… sempre… In fin dei conti dovrete pur integrarvi con questi invertebrati nordici…

Però…

C’è un però…

La cabala… Questa misteriosa e arcana arte dei numeri che a Napoli e alla sua superstizione tanto deve si mette in mezzo, beffarda e irridente, e smonta tutto: festa rimandata, scudetto sempre a portata di mano, ma non oggi… E l’ordinanza resta.

Quindi se tifate Sassuolo e volete bervi una birra non potete, perché l’ordinanza ne vieta la vendita, e se vorrete una birra nei prossimi giorni dovrete andare a berla a Nole o Robassomero o San Maurizio, perché a Ciriè ci saranno ordinanze a limitare, inibire o vietare in occasione di tutte le partite che potrebbero sancire la stra meritata vittoria del Napoli.

E se questa vittoria arriverà solo all’ultima giornata, cari tifosi partenopei, saprete che la colpa è della cabala, la misteriosa e arcana arte dei numeri che ha sfruttato il campionato per dare una piccola grande lezione a questa amministrazione così piccola e provinciale…

di Dario Zabardi

Written By
More from Cinzia Somma

Il grande sogno

17 ottobre ore 20:30 Consiglio Comunale Ieri sera, in una sala gremita...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *