Finalissima Ciriè Voice

Matteo Lesioba è il vincitore della prima edizione di Ciriè Voice, la gara musicale ideata ed organizzata da Monica Vagelli, Mattia Palermo e Daniele Nardozza.

Una finalissima dove si sono sfidati talenti eccezionali : 4 per la sezione junior e altrettanti per la sezione Major.

Per quest’ultima categoria, come ho anticipato, stravince Matteo Lesioba, mettendo d’accordo giuria e pubblico. Personalmente rimasi affascinata da lui già alla prima esibizione, dove proponeva la cover di Hola di Marco Mengoni…. tutte le volte che l’ho ascoltato mi faceva venire la pelle d’oca… e son contenta, contentissima, che a giudicarlo fosse una schiera di professionisti, gente che di musica e talenti se ne intende! Oltretutto, qualche mese fa, il giovane Matteo ha ottenuto il posto più alto del podio anche alla manifestazione Tovision, presso il Pala Ruffini.

Al secondo posto Iohana Mihaila e al terzo gli Effimero, una banda formata da 5 ragazzi con stoffa da vendere: presenza scenica, estrosità, testi impegnati…. insomma, cazzimma a gogò!

Nella categoria junior il primo classificato è Nick, seguito da Valentina Gianboi (vincitrice la settimana scorsa di Loreto’s got talent) e la piccola Cloe, sette anni grintosa e determinata, nonostante la tenera età; quest’ultima ha ricevuto anche il premio (che ho avuto l’onore di consegnarle) della giuria popolare. I due primi classificati, vincono anche un contratto con la casa discografica De Palma di Rosario Farò e quella di Frankie Voice; tra l’altro vi invito ad ascoltare su YouTube i singoli dei due artisti e discografici…. e se vi piacciono, lasciate un like!

Nick, primo classificato per la categoria Junior, con Francky e Sergio Pochettino

Durante la serata è intervenuto anche Angelo Zicolillo dell’accademia A.C. Voice di Grugliasco, che insieme alla grande Gianna Martorella da quest’anno organizzeranno una master class presso la loro accademia, con i grandi della musica italiana. Un esperienza unica e da non perdere per tutti gli artisti in gara .

In attesa dell’inizio della gara, il giovane Hoshi ci ha deliziato con un’interpretazione sublime di ‘My heart will go on’. Anche lui sta dando visibilità e lustro alla nostra città, la scorsa settimana, infatti, ha partecipato al teatro Ariston di Sanremo come special guest in quanto vincitore assoluto di ‘una voce per l’Europa’.

Hoshi, il talento ciriacese, vincitore assoluto di ‘una voce per l’Europa’

Infine, ultimi, ma non per importanza, i presentatori.

Per la conduzione, ancora una volta, gli organizzatori si sono affidati alla consolidata e affiatata coppia Morris-Rodja dove bellezza, simpatia, carisma e naturalezza si fondono tra loro, creando un alto livello di qualità del progetto.

Da sinistra: Mattia Palermo, Rodja, Daniele Nardozza, Barbara Morris Piazza, Sergio Pochettino e Monica Vagelli

Due presentatori professionisti, bravi, capaci…. se non l’avete capito considero anche loro due veri talenti. Bravissimi Barbara e Roger, un applauso a voi da parte mia.

Altro punto a favore dell’intero evento.

Infine, vorrei precisare che il concorso era stato programmato da molto tempo ed era impossibile annullare o spostare la data, pur riconoscendo il lutto dei vicini sanfranceschesi per la perdita della piccola Laura durante lo spettacolo delle frecce tricolori.

La programmazione pomeridiana è stata completamente revocata, mentre la serata è stata molto soft, senza le esibizioni rock degli ospiti in programma.

Abbiamo osservato un minuto di silenzio e Monica Vagelli ha esordito precisando che la kermesse era dedicata completamente alla piccola, che ora è un angelo in cielo.

Dopotutto la musica è il coro degli angeli…. diciamo che con il cuore e con le note abbiamo pensato di accompagnarla lassù.

di Cinzia Somma

Written By
More from Cinzia Somma

HA STATO IL T9

Oggi credo di aver bisogno di una consulenza legale: scrivo,scrivo pigiando tutte...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *