Notte bianca: fiumi di gente e di alcool, poco shopping

La notte Bianca, organizzata dal comune  per la partenza dei saldi estivi, è riuscita a smuovere centinaia di ciriacesi e non solo, nella serata di sabato 1° luglio.

Le strade affollate di gente, musica live in tutti i bar, esibizioni di scuole di ballo, di palestre, cabaret, le iniziative non sono mancate per ravvivare la festa.

Grande successo soprattutto per i bar, che hanno offerto cocktail, snack e stuzzichini a prezzi accessibili a tutti.

Un po meno soddisfatti, a parer mio, i negozi di abbigliamento e di scarpe che non credo abbiano concluso grandi affari: gente con borse dello shopping, se ne sono viste veramente poche, ma d’altra parte era anche  prevedibile: fare acquisti e girare per le strade con borse e borsette non è il massimo… ci sarà più voglia ed entusiasmo ad acquistare in questi giorni a venire!

Non sono mancate piccole polemiche, ma anche questo ci sta… qualcuno non ha seguito alla lettera le regolamentazioni, all’esterno dei locali giravano bottiglie e bicchieri in vetro, vendita di alcolici a minori e ho sentito vociferare che alcuni locali non hanno pagato la tassa comunale (di 52 €) per l’esibizione di dee jay con relativa SIAE… una leggerezza simile poteva costare una multa di oltre 5000 €, ma evidentemente qualcuno ha chiuso un occhio… giusto o sbagliato, si è preferito non rovinare l’atmosfera di festa della serata.

E poi, grande assente, un maxi schermo che trasmettesse il concerto di Modena di Vasco. L’ideale sarebbe stato organizzarlo nella tensostruttura di Villa Remmert, dove tra l’altro, c’era stato un buon riscontro di pubblico in occasione della finale di Champions.

Non capisco se è sfuggita l’idea all’amministrazione comunale o ai gestori del bar, o se ci siano stato problemi a livello organizzativi e di sicurezza, ma sicuramente è stata un’occasione persa di far arrivare gente in una lacation da favola.

 

 

Tutto sommato, organizzare serate con un minimo di animazione, e sicuramente tanto impegno da parte dei gestori dei locali, porta giovamento a tutti, a chi lavora e a chi vuole passare una serata che si avvicini vagamente alla Movida di città.

Sabato sera ancora strade chiuse e negozi aperti, per una notte di shopping sotto le stelle.

di Cinzia Somma

 

Written By
More from Cinzia Somma

Giorgio Bertola cambia passo

Interessante incontro quello di stamattina con Giorgio Bertola, candidato alla presidenza della...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *